Florence Aubenas, guardare e ascoltare da vicino

LArticolo di Florence Aubenas, 28 marzo 2019

florence-aubenas.jpg

È uno sguardo pieno di speranza quello con cui Florence Aubenas riporta la rivolta quotidiana del popolo di Haiti, dove la paura non riesce a soffocare i progetti di un futuro migliore.

Florence Aubenas lavora nella redazione di Le Monde dove, come fa da sempre, descrive la vita in tutti i Paesi del mondo, andandola a vedere da vicino e raccontando quello di cui non si parla. Nel 2005 era stata rapita in Iraq mentre lavorava come reporter e poi liberata dopo alcuni mesi vissuti da ostaggio.

LArticolo descrive la vita di Haiti e lo fa attraverso le voci: di chi l’ha vissuta sotto la dittatura e dei giovani che la vogliono tirare fuori dall’immobilismo di una repubblica ricoperta di corruzione.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

copyright: immagine 1, immagine 2, immagine 3

Margherita Nasi, quanto conta l’immagine per una “dinastia”

LArticolo di Margherita Nasi e Aureliano Tonet, 15 marzo 2019

traduzione su Internazionale 

Nasi_Margherita

La storia di una “dinastia” che ha espanso il suo potere in ogni settore dell’economia italiana. Uno di questi, l’infrastrutturale, sta portando i Benetton alla rovina: almeno sul lato della reputazione. Proprio sull’immagine infatti, la famiglia aveva posto le basi di un impero finanziario.

Giornalista francese e italiana, Margherita Nasi ha studiato tra i suoi due Paesi. Dalla scuola di giornalismo a Parigi ha continuato a seguire la sua passione e ora scrive su Le Monde e Society. Firma quest’articolo insieme a Aureliano Tonet, reporter nella sezione culturale del quotidiano francese.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

copyright: immagine 1, immagine 2, immagine 3