Letizia Muratori, tra cinema e letteratura

LArticolo di Letizia Muratori, 2 gennaio 2019

letiziamuratori.jpg

Letizia Muratori

Scrittrice, ma anche giornalista ed esperta di cinema: Letizia Muratori su Rivista Studio si interroga con i suoi lettori sulla nuova frontiera della serie tv interattiva. Dagli episodi dispotici di Black Mirror è infatti nato Bandersnacht in cui lo spettatore è coinvolto a pieno titolo nella creazione dell’opera, in questo caso filmica.

Letizia Muratori, romana, si è laureata in Storia del teatro e alla scrittura dei romanzi ha avvicinato la collaborazione con varie testate giornalistiche.

LArticolo mette sotto i riflettori un nuovo tipo di intrattenimento, forse il «futuro della tv», nato in risposta alla volontà dei destinatari. L’interattività proposta da Netflix cerca di andare incontro all’esigenza e l’aspettativa del fruitore di oggi di essere coinvolto: non solo lo spettatore televisivo, ma anche il lettore. L’idea di opera aperta è nata infatti nel Novecento e continua a prendere forme diverse nel XXI secolo.

Per la tv questo è solo l’inizio e chissà cosa ci si potrà aspettare.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

copyright: immagine 1, immagine 2, immagine 3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...